Visto d'ingresso

Preparazione lettere d'invito

Il visto è un’autorizzazione concessa al cittadino straniero per l’ingresso nel territorio della Repubblica Italiana o in quello degli altri Paesi Schengen, per transito o per soggiorno ed è costituito da una “vignetta” (o “sticker”) applicata sul passaporto o su altro valido documento di viaggio del richiedente. Il visto è rilasciato a seguito della valutazione di requisiti e condizioni, che in alcuni casi possono essere dettagliatamente stabiliti dalle norme, in altri casi risultano meno definiti e quindi la valutazione da parte del responsabile dell’ufficio visti diventa per molti aspetti discrezionale.



La competenza al rilascio dei visti emessi dall’Italia, spetta alla Rappresentanza diplomatico-consolare italiana del luogo di residenza abituale o di origine dello straniero, che è la sola responsabile dell’accertamento del possesso e della valutazione dei requisiti necessari per l’ottenimento del visto. Nel caso di visto uniforme Schengen (sia per transito che per breve soggiorno), se l’Italia non costituisce la meta unica o principale del viaggio, il visto va richiesto alla Rappresentanza diplomatico-consolare del Paese Schengen che costituisce la destinazione principale del viaggio. Quando non si può stabilire la destinazione principale del viaggio (per esempio in caso di viaggio con varie tappe in diversi Paesi Schengen), competente al rilascio del visto è la Rappresentanza dello stato Schengen di primo ingresso. Se lo Stato Schengen di destinazione non ha una sua Rappresentanza diplomatico-consolare nel Paese di residenza dello straniero, il visto Schengen può essere rilasciato dalla Rappresentanza di un altro Stato Schengen che eventualmente lo rappresenti. Per il rilascio di un visto nazionale, competente è la Rappresentanza dello Stato Schengen che sarà la destinazione di lungo soggiorno del cittadino straniero. Non sono previsti accordi di rappresentanza per il rilascio dei visti nazionali. La domanda di visto deve essere presentata personalmente dal cittadino straniero all’ufficio consolare competente, di norma previo appuntamento.

La nostra Agenzia è in grado di preparere tutto il necessario al fine della presentazione della richiesta.


Questo servizio è offerto gratuitamente a tutti i tesserati.